Menu Principale

CERCA nel sito:

- tutti i riferimenti a
Tutto quello che potete trovare soltanto nel Friuli Venezia Giulia, la regione bella e interessante tutto l'anno.
Home ARTIGIANATO CERAMICA
CERAMICA ARTIGIANALE e ARTISTICA nel Friuli Venezia Giulia

    

 
  Un buon artigianato ceramico in Friuli risale all’epoca romana. Le prime produzioni erano terrecotte (mattoni, vasellame) concentrate nelle zone argillose lagunare (da Aquileia a Palazzolo), isontina a Gradisca, delle risorgive (Rivignano, Pordenone, Polcenigo), a ridosso della zona Morenica (Fagagna, Buja).
  E’ nel 1800 che la ceramica in Friuli si sviluppa nelle stoviglie, vasellame, piastrelle (anche con industrie nel 1900 a Pordenone e a Palazzolo) acquisendo gli stilemi decorativi tipici ancor oggi.

 

 

 I materiali ceramici
I vari tipi di materiali ceramici si distinguono in base alle miscele di terre con cui si realizzano e che danno loro diverse gradazioni di compattezza-durezza-porosità-vetrosità che aumentano (agendo anche sulle temperature di cottura) man mano che si passa dalle argille rosse a quelle bianche, le più rare e costose.

Con l’Argilla Rossa e cottura a 960-1030C° si ottengono:
TERRACOTTA SEMPLICE: porosa (mattoni, vasi fiori)
RAKU: porosa e con venature (stoviglie anticate)
Con Argilla rossa+Silice e cotture a 960-1050-1150 C°:
TERRACOTTA TENERA o MAIOLICA: porosa (oggetti ornamentali e artistici come vasellame, stufe)
TERRACOTTA DURA: poco porosa (stoviglie) Con Argilla rossa+Caolino+Feldspato e cottura a 1200-1300 C°:
GRES: molto compatto, vetrificato (oggetti, vasellame, piastrelle)
Con Argilla bianca (Caolino)+Calcare o Feldspato e cottura a 1200-1300 C°: TERRAGLIA DOLCE (con calcare) o FORTE (con feldspato): porosa (stoviglie)
Con Argilla bianca (Caolino puro) e cotture a 1200-1300-1400 C°: PORCELLANA TENERA o DURA: compatta, vetrificata e traslucida
CERAMICA HIGH-TECH: molto compatta

Fasi di lavorazione

Macinazione / Plasmatura / Essiccazione all’aria /
Copertura che consiste nell’applicazione di materiali per la impermeabilizzazione (‘vetrine’ per Terrecotte e Terraglie) e la patinatura vitrea (‘smalto’ per gres e porcellane) prima della decorazione /
Decorazione che può essere fatta:
- con INGOBBIO (colori costituiti da argille macinate con sostanze coloranti): si applicano i colori dopo l’essiccazione all’aria e la stesura della ‘vetrina’ quindi si fa una sola cottura; si usano per Terrecotte e Terraglie
- con SOSTANZE CRISTALLINE che sono vetrose, trasparenti e poco colorate: anche queste si applicano dopo la stesura della ‘vetrina’ e prima dell’unica cottura; si usano per Terrecotte
- con SMALTI: sono sostanze vetrose e coprenti (a base di stagno) che si applicano dopo una prima cottura, quindi vi si pittura sopra e si cuoce nuovamente l’oggetto; per fissare di più i colori e dare più impermeabilità e vetrosità viene effettuata anche una terza cottura; con gli smalti sono realizzate soprattutto le porcellane e le maioliche, queste note per i riflessi metallici iridescenti /
Cottura (la vetrificazione si ha oltre i 1000 C°).
(NB. Le immagini sono della Ceramiche Fabbro di Rivignano)

I materiali ceramici più tradizionali in Friuli
Gli Artigiani nel Friuli utilizzano prevalentemente la Terracotta dura e la Terraglia forte. La Maiolica è usata da poco tempo soltanto per realizzare stufe a legna di tipo alpino.

I più comuni tipi di prodotti ceramici artigianali in Friuli
Le produzioni attuali si possono suddividere in: Stoviglie e oggettistica d’uso / Vasellame e appliques / Formelle e pannelli d’arredamento / Bassorilievi e statue.

Gli stili delle decorazioni delle ceramiche artigianali friulane Attualmente in Friuli vi è una notevole fioritura di stili personali. E’ utile pertanto tenere presente la seguente suddivisione degli stili: 
- tradizionale popolare (soprattutto di soggetto floreale)
- tradizionale storico (replica di decorazioni del Medioevo e del Rinascimento friulano)
- tradizionale innovativo (con stili e soggetti nuovi ma strettamente connessi alla realtà regionale);
- artistico (stili e soggetti di fantasia).

(NB. Ciò che distingue l’ artigiano dall’artista è la replicabilità delle opere che per l’artista sono sempre pezzi unici e irripetibili, mentre per l’artigiano sono replicabili a richiesta, in piccole o grandi serie, comunque sempre realizzate a mano una per una)
   

CERAMICHE TRADIZIONALI POPOLARI E INNOVATIVE

 

STOVIGLIE E VASELLAME D’USO, BOMBONIERE

  Sono produzioni realizzate in genere in grandi serie, essendo gradite e accessibili a larghe fasce di consumatori.
  Le decorazioni sono tradizionali (soprattutto di soggetto floreale) o innovative (con soggetti anche frutti tipici locali, come la pannocchia, e farfalle)

 Produttori consigliati 

CERAMICHE FABBRO, RIVIGNANO 33050 UD, vicolo Roggia Molino 7, tel.0432-775062 fax.0432- 773139  www.ceramichefabbro.it  / Dal 1919 ceramiche artistiche d’uso (stoviglie), d’ arredamento (vasi, appliques, lampadari) e bomboniere in terraglia dolce e terraglia forte, con disegni tradizionali e innovativi, creati in proprio e realizzati a mano/ Spaccio aperto 8-12.30/15-19.00, chiuso mercoledì.

   
CERAMICA PEZZETTA, BUJA 33030 UD, Via San Floreano 155, tel.0432-960114; punto vendita via Osovana 13/1
   

CERAMICHE TRADIZIONALI STORICHE

 

VASELLAME D’USO e D’ARREDAMENTO

Riproducono in tutto o in parte oggetti in ceramica realizzati nel Friuli nei periodi mediovale e rinascimentale, in particolare nel 1500 e nel 1700.

Produttori consigliati

CERAMICA PEZZETTA, BUJA 33030 UD, Via San Floreano 155, tel.0432-960114; punto vendita via Osovana 13/1

MINOZZI ELENA, 33100 UDINE 33100 UD, Via d’Aronco 27, tel.0432-505567  

 

CERAMICHE ARTISTICHE

 

APPLIQUES, FORMELLE E PANNELLI D’ARREDAMENTO

Sono produzioni artistiche personalizzate destinate a caratterizzare nel tempo un ambiente abitativo o di uso pubblico. Si realizzano anche stufe in ceramica completamente decorate.

Produttori consigliati

ANTICA DIMORA DELL’ARTEdi Annamaria Cristina De Vincenzo, CERVIGNANO loc. Strassoldo via San Marco 2, tel.0431-93311 347-5025651 ww.artemaioliche.it

PAVON ANDREA, SAN GIORGIO di Nogaro 33058 UD, via Palmanova 9, tel.0431-65666

CERAMICA ARTISTICA PROSPETTIVA, MUGGIA 34015 TS, via dei Cavalieri di Malta 7/A, tel. 040-9235244

CERAMICA PEZZETTA, BUJA 33030 UD, Via San Floreano 155, tel.0432-960114; punto vendita via Osovana 13/1

 

BASSORILIEVI, STATUE, MASCHERE E MINIATURE, OPERE RELIGIOSE

  E’ il settore più vicino alla creazione artistica unica

Produttori consigliati

VASARI Bottega d’arte ceramica di Marisa Plos, GEMONA del Friuli 33013 UD, via Cavour 7, tel.0432-970910 www.marisaplos.com

ARJILA di Anvidalfarei Marlene, RIGOLATO 33020 UD, via Borgo Vecchio 27, tel.0433-68031

TIARE, CIVIDALE del Friuli 33043 UD, via Adelaide Ristori 10, tel.0432-732201


OGGETTISTICA A TRAFORO

E’ una tecnica realizzativa particolare seguita da un artigiano specialista di Trieste.  

Produttori consigliati

IL BISCOTTO, TRIESTE 34124, Via Felice Venezian 16/c, tel.040-302971

 
Se dura 50 anni (vedi)
è vero amore
con protagonisti eccezionali:
gli esperti
della buona alimentazione e grande cucina (vedi)
e questo tanto discusso ma tanto utile animale, così ricco di sostanze preziose per l’organismo umano
(vedi)
Un evento gastronomico unico nel
Nord-est d’Italia alla Tavernetta DA ALIGI
a Porpetto – Ud (vedi)

 

Torna su