Menu Principale

CERCA nel sito:

- tutti i riferimenti a
Tutto quello che potete trovare soltanto nel Friuli Venezia Giulia, la regione bella e interessante tutto l'anno.
Home Alloggi Turistici
Mappa di SAN VITO al Tagliamento, Prodolone e Madonna di Rosa
(Italia – regione Friuli Venezia Giulia – provincia di Pordenone – zona Pordenone e dintorni con Valvasone, S.Vito, Cordovado, Sesto al Reghena)
See ENGLISH version
   
   
Assieme ad altre due sole località in Friuli, San Vito al Tagliamento ebbe la ventura di restare amministrata dal Patriarca di Aquileia anche con la dominazione della Repubblica di Venezia in Friuli, dal 1420 al 1790. Ciò fu garanzia di un incessante sviluppo economico e culturale, di cui ancora rimangono, grazie ad un lunghissimo periodo di pace, numerose testimonianze. Iniziò lo stesso Patriarca (che considerava la località un avamposto nei confronti delle Signorie Venete e che qui aveva una sede stabile) ad irrobustire il suo perimetro difensivo, completando le mura (ne rimane un tratto con torrione sul lato Sud) lungo il fossato quadrangolare e potenziando le tre grandi torri-porta, tuttora esistenti. La zona di San Vito al Tagliamento è la più ricca, in tutta la Regione, di affreschi di artisti friulani del ‘400 e del ‘500, presenti nelle varie chiese e nei palazzi del Comune.
   
   
Nel centro storico, si possono ancora ammirare: alcuni palazzi (uno con affreschi sulla facciata) e diverse case d’epoca nella piazza su cui si affaccia anche il Duomo del 1700; la vicina chiesa e il convento di S. Maria dei Battuti (1300); il palazzo Rota (1400), sede del Comune, a Nord della torre-porta centrale; il palazzo Tullio-Altan (1600) vicino alla torre-porta Sud; la chiesa di S. Lorenzo a Ovest (1400).
Appena fuori le mura, a Est si trovano la Chiesa, l’Oratorio e il Monastero della Visitazione (1700); a 300 metri il santuario-convento della Madonna di Rosa, noto in tutto il Friuli.
   
Nella città vi sono due musei, entrambi ubicati nel centro storico: il Museo civico, che raccoglie testimonianze storiche e artistiche fin dalla preistoria; il Museo provinciale della Vita contadina.
   
Nelle frazioni, sono meritevoli di una visita: il borgo di Prodolone a Nord-Ovest, con antico compendio castellano e la chiesa di S. Maria delle Grazie con affreschi ed altare ligneo dorato con quattordici statue del 1500; la chiesetta di S.Petronilla a Sud-Ovest in tipico ambiente di pianura umida; il Parco delle risorgive della roggia Vigniella, con tabelloni didattici e percorso attrezzato, ad Ovest.
   
Con il conforto di poter trovare ovunque un pubblico esercizio per dissetarsi o degustare i piatti tipici locali, si potranno fare escursioni anche in altri tre luoghi interessanti (non indicati nella mappa): alla Cà Bianca (Nord-Est) dove si trova il grande complesso edilizio ed agricolo Villa Conturbia Rota del 1700; a Ligugnana (Sud-Est), dove, in via Cragnutto, restano le vestigia del ‘Casòn’, l’alloggio pubblico in cui dal 1600 sostavano i viaggiatori che si accingevano a guadare il fiume Tagliamento; nella stessa località, e sempre del 1600, l’insieme di edifici padronali e agricoli di borgo Braida.
   
Prodottori tipici consigliati
   
  Nel territorio del Comune si producono ottimi salumi di maiale. Alcuni tipi a lunga stagionatura sono acquistabili direttamente presso: Agriturismo NONIS, San Vito Via Treviso 17 (appena fuori città verso Ovest), tel. 392-4529399 / Salumi maiale; Ortaggi sottolio. (Apertura: in estate tutti i giorni eccetto Lunedì, in inverno Venerdì, Sabato e Domenica )
  Di alto livello anche i vini per i quali segnaliamo la Cantina BIANCHI EREDI con Agriturismo LA TORRE DEL FALCO**°°, SAN VITO loc. Prodolone tel.0434-80431   349-0776116   fax 0434-879013    www.bianchieredi.com   Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
   
Ristori turistici consigliati
   

Ristoranti p.e.

Restaurant LA PIRAMIDE Hotel PATRIARCA ***° (cucina storica e di fantasia), San Vito via Pascatti 6 ( a fianco municipio), tel.0434-875555

Trattoria ROSA **°° (specialità pesce di mare), San Vito via Rosa 49 (sobborgo a Est del capoluogo), tel.0434-80141

Trattoria con Bar AL COLOMBO***° (cucina tipica e naturale stagionale), San Vito via Roma 4 (appena fuori dalla porta Est), tel.0434-80176 (chiuso Martedì sera e Mercoledì)

Ristori Agrituristici

Agriturismo NONIS *°°°(cucina tipica friulana), San Vito Via Treviso 17 (appena fuori città verso Ovest), tel. 392-4529399. Orari: in estate tutti i giorni eccetto Lunedì; in inverno Venerdì, Sabato e Domenica

Agriturismo ALLE ANTICHE MURA (solo piatti freddi), San Vito loc.Savorgnano via Di Mezzo 8, tel.0434-875977 338-4534783 (aperto tutti giorni 17-22.00; chiuso il Lunedì)

Agriturismo LA TORRE DEL FALCO**°° di Eredi Bianchi, SAN VITO loc. Prodolone, tel. 0434-80431   349.0776116   fax.0434-879013   www.bianchieredi.com  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.   / Ristorazione calda: a cena da venerdì a domenica (chiuso da 1 Gennaio a 1 Febbraio) 

 

   
Alloggi turistici consigliati
   
Alberghi
   
Hotel Restaurant PATRIARCA ***°, San Vito al Tagliamento via Pascatti 6 (centro), tel.0434-875555
   
Alloggi agrituristici
   

Agriturismo NONIS**°°, San Vito via Treviso 17 (appena fuori città verso Ovest), tel. 392-4529399 (sempre aperto)

Agriturismo LA TORRE DEL FALCO**°° di Eredi Bianchi, SAN VITO loc. Prodolone tel.0434-80431   349-0776116   fax 0434-879013    www.bianchieredi.com   Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 (vedi altri Alloggi Turistici nella Zona )

 
Se dura 50 anni (vedi)
è vero amore
con protagonisti eccezionali:
gli esperti
della buona alimentazione e grande cucina (vedi)
e questo tanto discusso ma tanto utile animale, così ricco di sostanze preziose per l’organismo umano
(vedi)
Un evento gastronomico unico nel
Nord-est d’Italia alla Tavernetta DA ALIGI
a Porpetto – Ud (vedi)

 

Torna su